IL PERCHÈ DI UN’ASSOCIAZIONE

L’Associazione è aconfessionale ed apartitica, fonda la propria struttura sui principi della democrazia e del volontariato, inteso quale espressione di solidarietà umana e pluralismo.

L’Associazione, che non ha scopo di lucro, si propone, in osservanza ed in applicazione della  legislazione italiana in materia, esclusivamente finalità di solidarietà sociale mediante il sostegno dell’attività oncologica nei settori della patologia toracica ed in particolare:

  • Promuovendo l’educazione e la conoscenza delle modalità di insorgenza del cancro del polmone sul territorio soprattutto in collaborazione con il mondo giovanile (scuole di ogni ordine e  grado, centri di aggregazione giovanile, altro), il mondo del lavoro e altri soggetti per un progetto di prevenzione.
  • Sostenendo i progetti di ricerca, studio e cura delle patologie oncologiche del torace con particolare riferimento ai tumori maligni del polmone ed alle sue forme rare, sotto l’egida della Cattedra di Chirurgia Toracica dell’Università di Modena e Reggio Emilia attualmente diretta dal Prof. U. Morandi e con sede presso il Policlinico di Modena.

 L’Associazione, per il raggiungimento dei propri scopi, potrà fra l’altro:

  • Promuovere qualsiasi attività destinata al reperimento di fondi necessari per finanziare ed assicurare, qualora fosse necessario, l’attività di ricerca avvalendosi, in modo diretto e compatibilmente agli impegni, di componenti del gruppo di ricerca scientifica per azioni promozionali specifiche.
  • Ideare, sostenere, promuovere, organizzare e finanziare direttamente o indirettamente iniziative nel campo dell’editoria e della comunicazione riguardante eventi, fatti o espressioni culturali e socio sanitari attinenti allo scopo ed all’attività dell’Associazione. In tal senso potrà fare ricorso a mezzi di comunicazione ritenuti più opportuni, ivi compresi stampa, radio e televisione, sistemi multimediali e virtuali, a livello locale, nazionale ed internazionale.
  • Favorire la realizzazione di progetti di ricerca scientifica specifici sul cancro al polmone, specialmente nelle sue forme rare, in collaborazione con l’Università di Modena e Reggio Emilia e altri Enti con finalità similari anche con erogazione di fondi all’uopo raccolti.
  • Per il migliore raggiungimento degli scopi sociali e per facilitare l’opera di conoscenza e di penetrazione sul territorio, possono essere e costituite e soppresse con delibera del consiglio direttivo, sezioni periferiche, denominate Delegazioni, dislocate sul territorio nazionale.
  • Creare un osservatorio di sorveglianza sulla incidenze del cancro polmonare nel territorio con rilevamento ed elaborazione dati dal Registro provinciale dei tumori.
  • Promuovere rapporti di collaborazione con istituzioni oncologiche nazionali ed internazionali sentito il parere del Direttore Scientifico.

L. ZANOTTI – Presidente Associazione PROZETESIS

FAI UNA DONAZIONE


TORNA ALLA PAGINA INIZIALE